ottobre 07, 2012

Netturbini

"Cosa? Chi?"
"Primo livello, comandante Douglas: due mani, due occhi, una testa, pelosa perdipiù.."
"Ahhh che orrore, parli dell'umano femmina".
"Sì signore".
"Che ha fatto?"
"Ha tentato di fuggire col fodoropodo".
"Mannò".
"Glielo garantisco".
"Ma non sta riproducendosi? L'umano dentro di lei quasi le impedisce di muoversi ormai, ha l'addome tutto deformato, come un ribercolo obeso, ogni giorno di più. Come sarebbe potuta arrivare al podo?"
"Secondo Bones l'umana ci ha provato proprio per quello. Mi ha tenuto una mezza conferenza di esobiologia, ho capito solo che quando si riproducono le umane femmine subiscono scariche chimiche interne potentissime che alterano i loro processi mentali".
"Ma pensa te. Vabé e quindi che facciamo? La vaporizziamo? Non possiamo avere una roba così tra i regali per l'Imperatore. Ci tengo alle mie teste".
"Bones dice che basta tenerla legata ancora un po', morirà presto, il tempo che serve alla creatura che le cresce dentro per iniziare a divorarla dall'interno".
"Che schifo però eh".
"Sì, la mangia da dentro e quando la madre schiatta lui fuoriesce dalla pancia spaccando le costole, tutto sporco di sangue e secrezioni".
"Che selvaggi, diosanto, avessi lo stomaco vomiterei. D'altra parte è l'unica razza nell'universo che si nutre solo di propri simili. Ma sì, è vero, all'Imperatore piacerebbe uno spettacolo del genere".
"Per questo eviterei di sopprimerla ora".
"Ma quel coso che uscirà dalla sua pancia non sarà aggressivo?"
"E' probabile".
"Quindi sarà pericoloso".
"E' possibile".
"Come manterremo la sicurezza? Ci ha pensato maggiore?"
"Sì comandante. Lo termineremo non appena fuori dal corpo dell'umana. Non avrà il tempo nemmeno di capire cosa sta accadendo".
"Già. Certo è un peccato".
"Signore?"
"Beh, sarà l'ultimo della sua specie, sarebbe carino non ucciderlo, trovare il modo di tenerlo nella collezione".
"Bones sarebbe felice di poterlo studiare con calma. Dei terricoli sappiamo solo che sono cannibali e che si idratano con creme sintetiche".
"Bleah. Va beh, tanto deciderà l'Imperatore. Procediamo col piano. Fate saltare la nana gialla e tutto il suo sistema, spazziamo via gli umani".
"Pronti".
"Attivare".
"Ecco fatto, signore. Ordini?"
"Rotta per Alpha Centauri, maggiore, dobbiamo prelevare un esemplare di priostero dal secondo pianeta".
"Mai sentiti i.... priosteri ha detto? Che sono?"
"Mah... animali senzienti, pare che compongano musiche meravigliose, che costruiscano palazzi di rara bellezza e che vivano mangiando escrementi".
"O mio dio che schifo".
"Sì. Faremo saltare anche il loro sistema".
"Certo che merda questa galassia eh signore?"
"Meno male che ci siamo noi, maggiore, almeno la teniamo pulita, anche se è un lavoraccio".
"Rotta inserita comandante. Saremo là tra sei cicli circa".
"Ottimo, maggiore".