luglio 14, 2012

Chewing gum

"E quei cosi là dentro che sono mamma?"
"Sono mondi rotondi tesoro mio".
"Quelli di cui parlava zio?"
"No tesoro. Questi si mangiano. Si colgono uno ad uno dai loro sistemi stellari e poi si mettono in queste capsulette di plastica dentro questo distributore. Così basta infilare una moneta, girare la maniglietta e ne cade giù uno a caso. Ecco, cara, tieni una moneta".
"Guarda mamma, è un mondo viola, e risplende!"
"E' molto bello tesoro, probabilmente è molto buono". .
"Um mami. Buono! E' dolcissimo. Mi dai un'altra moneta?"
"No amor mio, siamo in ritardo, ora dobbiamo andare".
"Ti prego, una sola. Voglio girare la maniglietta cromata".
"Tieni, poi andiamo però".
"Guarda mami è un mondo blu".
"Oh che fortuna, quelli così hanno l'acqua, buona sai?"
"È bello, mi sembra che ci sia del ghiaccio sui poli".
"Ah sì?"
"Qui sul biglietto dice mondo blu, un cuore caldo e croccante circondato da uno strato di acqua, ghiaccio e terre emerse".
"Sì, cara, ma accelera il passo, non voglio far tardi anche oggi".
"Buoniffimo mam".
"Eh sì, quelli coi poli ghiacciati sono sempre i più buoni. Ecco, siamo arrivati, sei pronta? Non hai ancora finito di masticare. Oh Gesù, finisci quel boccone, dai, che figura ci facciamo col preside?".
Glomp.

Nessun commento:

Posta un commento