giugno 14, 2014

Glu glu glu

"Cosa è un negro nonno?"
"Uno degli uomini che sono affogati in questo mare, mia dolce". 
"Sono affogati in tanti nonno?"
"No, nipotina adorata. Solo qualche migliaio"
"Non sono tanti nonno?"
"Per un continente come l'Africa no, bimba. Una manciata di uomini". 
"Li andranno a prendere?"
"Ci proveranno. Ma molti corpi sono spariti per sempre, trascinati negli abissi, distrutti dagli anni in mare". 
"E poi?"
"Poi piangeremo, piccola, per loro che sono affogati. E per noi, che siamo rimasti a guardare". 
"Ora non affogano più, vero nonno?"
"No, non più bimba. Con i nuovi chip chi anche solo pensa di lasciare l'Africa muore lì per lì all'istante, senza dolore". 
"Così li seppelliscono in Africa". 
"Esatto bimba. Ma parliamo d'altro ora. Mi sai dire questo dente d'oro a chi apparteneva?"
"A un negro dell'Africa". 
"No, figliamia, ad un ebreo morto in una camera a gas". 
"Cosa è un ebreo nonno?"


Nessun commento:

Posta un commento